KeeperPAM VS BeyondTrust Soluzioni PAM a confronto

BeyondTrust è costosa, difficile da usare e da implementare. Passate a KeeperPAM™ per una soluzione ultra-sicura e facile da usare, che può essere implementata in pochi minuti, non in mesi.

Keeper VS BeyondTrust: recensioni e valutazioni degli utenti

KeeperPAM

BeyondTrust

Recensioni di G2
4.7/5.0 738 recensioni
4.4/5.0 30 recensioni
Gartner Peer Insights
4.7/5.0 73 recensioni
4.4/5.0 44 recensioni
Recensioni per iOS
4.9/5.0 159k+ recensioni
BeyondTrust non offre applicazioni per iOS
Recensioni per Android
4.6/5.0 101k+ recensioni
BeyondTrust non offre applicazioni per Android

*Dati aggiornati al 24 luglio 2023

KeeperPAM VS BeyondTrust: caratteristiche e categorie

Cassette di sicurezza intuitive per credenziali e controllo degli accessi

Le soluzioni PAM tradizionali come BeyondTrust si basano su interfacce utente datate e altamente tecniche, progettate da ingegneri per ingegneri. Questo software spesso richiede mesi per essere implementato e ancora più tempo per essere appreso e gestito. Anche gli utenti più tecnici faticano a comprendere e a utilizzare molte delle complesse funzioni integrate nelle casseforti per credenziali di BeyondTrust.

La cassetta di sicurezza digitale protetta di Keeper è ricca di funzionalità, tra cui estensioni per browser su tutte le principali piattaforme, un'applicazione desktop intuitiva e un'interfaccia utente molto apprezzata. Keeper fornisce sicurezza zero-knowledge e zero-trust per tutti i vostri utenti, non solo per i team tecnici.

Cassette di sicurezza intuitive per credenziali e controllo degli accessi
Integrazione di Single Sign-on brevettata

Integrazione di Single Sign-on brevettata

BeyondTrust richiede un'applicazione supplementare per comunicare con un provider di identità e fornire un'integrazione SSO.

Keeper è un innovatore leader nell'integrazione con le soluzioni che le organizzazioni utilizzano quotidianamente e che le rendono migliori. Keeper SSO Connect® è un sistema protetto da brevetto che fornisce un'integrazione SSO multi-cloud di tipo zero-knowledge, autorizzata FedRAMP, senza bisogno di hardware o componenti on-premises. Keeper SSO Connect si integra con la soluzione SSO esistente per fornire una gestione e una crittografia delle password di tipo zero-knowledge, consentendo alle organizzazioni di autenticare in modo sicuro e semplice gli utenti nella propria cassetta di sicurezza di Keeper e di fare rapidamente il provisioning di tali cassette.

Keeper SSO Connect, incluso in Keeper Enterprise, si integra perfettamente con tutte le piattaforme SSO IdP più diffuse, tra cui Office365, Entra ID (Azure), ADFS, Okta, Ping, JumpCloud, Centrify, OneLogin, F5 BIG-IP APM o qualsiasi altra soluzione SSO conforme a SAML.

Gestione e registrazione delle sessioni di account con privilegi senza soluzione di continuità

Soluzioni PAM come BeyondTrust richiedono applicazioni difficili e complesse per monitorare e registrare le sessioni. Una distribuzione on-premise richiede server per l'esecuzione della soluzione e database aggiuntivi per l'archiviazione dei dati registrati, se si tratta di registrazione di sessioni, e spesso sono necessari una configurazione complicata e pacchetti di servizi professionali onerosi.

Keeper Connection Manager (KCM), parte della piattaforma KeeperPAM, fornisce la registrazione delle sessioni e la condivisione delle sessioni multiutente tramite browser web. KCM è facile da usare, altamente sicuro e non richiede il ricorso di personale aggiuntivo o servizi professionali. L'isolamento delle credenziali impedisce agli utenti finali persino di conoscere le chiavi.

Gestione e registrazione delle sessioni di account con privilegi senza soluzione di continuità
Gestione segreta

Gestione segreta

BeyondTrust è stato generalmente distribuito on-premise, con opzioni cloud a funzionalità ridotta.

Keeper Secrets Manager (KSM) fa parte della piattaforma KeeperPAM ed è una soluzione ottimizzata per il cloud fin dal primo giorno. Completamente gestita e basata sul cloud, protegge le chiavi segrete dell'infrastruttura e altri dati riservati. Le integrazioni di KSM non richiedono l'installazione di alcun componente on-premises ed è possibile integrarla con i propri sistemi di build in modo rapido e semplice.

Alcune funzionalità, come la rotazione, utilizzano un gateway leggero per eseguire le azioni a livello locale, evitando di aprire le porte del firewall verso l'esterno. Combinando password e chiavi segrete in un'unica interfaccia utente intuitiva, gli amministratori IT possono gestire facilmente criteri complessi e creare resoconti dettagliati.

Keeper ha più di 75 tipi di integrazioni pronti per l'uso e facili da applicare, che vi permettono di avere il pieno controllo sulla gestione delle chiavi segrete su tutte le vostre piattaforme.

La PAM che non fa male

La cassaforte delle password di BeyondTrust ha una configurazione complessa e ad alta disponibilità spiegata in pagine e pagine di istruzioni.

Keeper funziona e basta. Grazie all'approccio "born-in-the-cloud", la cassetta di sicurezza di Keeper offre un'elevata disponibilità fin dall'inizio.

Lo strumento di segnalazione di BeyondTrust, BeyondInsight, richiede i server di Windows per essere eseguito e per la gestione dei database, per avere visibilità su ciò che accade nei vostri ambienti.

Il Modulo per segnalazioni e avvisi avanzati (ARAM) di Keeper fornisce analisi dal cloud, supportate dalla zero-knowledge in modo automatico fin dal primo giorno.

BeyondTrust non dispone di una vera e propria soluzione basata sul cloud. La distribuzione di Password Safe in una configurazione basata su cloud richiede solo la soluzione on-premise, che la esegue nel cloud provider di vostra scelta.

Keeper è stata realizzata fin dall'inizio in modo nativo per il cloud.

La PAM che non fa male

Sicurezza di livello aziendale di tipo zero-knowledge

Le soluzioni PAM, come BeyondTrust, non pretendono di avere architetture "zero-knowledge". L'intero ecosistema di Keeper è progettato in modo da essere zero-knowledge e zero trust. I dipendenti di Keeper non possono mai accedere ai dati della cassetta di sicurezza dei clienti.

Il modello di sicurezza di Keeper è stato testato per l'uso in ambienti altamente protetti e Keeper è leader di settore dopo aver ottenuto le autorizzazioni FedRAMP e StateRAMP, tra le altre certificazioni.

KeeperPAM

BeyondTrust

Zero-knowledge completaSì No
Modello di sicurezza trasparenteSì No
Crittografia PBKDF2Sì No
ITARSì No
GDPRSì No
CFR Titolo 21 Parte 11 della FDA SìNo
HIPAASì No
FSQS-NLSì No
Autorizzazione StateRAMPSì No
Autorizzazione FedRAMPSì No
Framework di sicurezza zero-trustSìSì
Conformità a SOC 2SìSì
Conformità a ISO 27001 SìSì
FIPS 140-2Sì Sì
Visualizza il confronto completo

La soluzione PAM di nuova generazione di Keeper, zero-trust e zero-knowledge, si implementa in pochi minuti, e non in mesi, garantendo al contempo una sicurezza leader nel settore, di cui si fidano migliaia di organizzazioni e milioni di persone in tutto il mondo. Accedete a Keeper su qualsiasi dispositivo, da qualsiasi luogo, mantenendo il massimo livello di sicurezza.

Perché scegliere Keeper rispetto a BeyondTrust?

Per anni, le organizzazioni sono state costrette ad adottare soluzioni PAM ingombranti e costose se volevano proteggere gli utenti con privilegi, anche se ciò significava acquistare funzionalità complesse che non avrebbero mai utilizzato. In effetti, il 56% delle organizzazioni che hanno cercato di implementare una soluzione di gestione degli accessi con privilegi (Privileged Access Management, PAM) non l'ha mai implementata completamente. Di conseguenza, molte organizzazioni hanno speso troppo per l'implementazione della PAM o hanno semplicemente deciso che la PAM poteva essere implementata solo in una piccola parte della loro organizzazione. Keeper sta portando dei cambiamenti a questa situazione.

KeeperPAM è una soluzione PAM di nuova generazione che offre sicurezza ed efficienza aziendale alle organizzazioni di tutte le dimensioni. Con Keeper, la sicurezza di livello aziendale può essere estesa al di là di pochi utenti IT tecnicamente esperti. KeeperPAM si implementa in pochi minuti, non in mesi, e si rivolge agli utenti con privilegi di tutta l'organizzazione, compresi quelli dei reparti finanza, risorse umane, marketing e altro ancora. Ottenete quello che vi serve da una soluzione PAM senza che vi pesi, e proteggete tutti gli utenti privilegiati della vostra organizzazione.

Perché scegliere Keeper rispetto a BeyondTrust?

Siete pronti ad abbandonare la vostra soluzione PAM tradizionale BeyondTrust? Passate subito alla piattaforma di gestione degli accessi con privilegi di nuova generazione di Keeper.

close
close
Italiano (IT) Chiamaci